Parabole in un Tweet

mano con luce[1]«Gesù sarebbe sicuramente su Facebook e Twitter, se vivesse al giorno d’oggi»: lo ha detto, in un’intervista al quotidiano Ruhr Nachrichten, l’arcivescovo di Friburgo Robert Zollitsch, presidente della Conferenza episcopale tedesca.

Secondo Zollitsch Gesù «è sempre andato alla ricerca del contatto con le persone, e per questo scopo si è servito anche di mezzi insoliti». Fondamentalmente, ha continuato l’arcivescovo, «tutti i mezzi sono appropriati per portare la parola di dio agli uomini»: l’uso dei social-network «non è una nuova moda civettuola, ma una possibilità di raggiungere persone che altrimenti non avremmo mai raggiunto».

http://www.lastampa.it/2012/12/25/esteri/l-arcivescovo-zollitsch-sui-social-media-oggi-gesu-sarebbe-su-twitter-e-fb-lBQtg0logguqbZgoQSlvGL/pagina.html