La sindrome di Hikikomori

japan_Cresce in Italia la web-dipendenza negli studenti tra gli 11 e 16 anni. Secondo le ultime rilevazioni, 240mila ragazzini e adolescenti italiani passano mediamente più di tre ore al giorno dinanzi al pc, e ormai sono sempre più diffusi disturbi gravi come la sindrome di Hikikomori, prima presente solo in Giappone…

Anche in Europa e in Italia si registrano casi di sindrome di Hikikomori, una dipendenza che si traduce in un isolamento sociale, caratterizzato dalla costante presenza sul computer dall’uscita di scuola fino a tarda notte. Questi bambini e adolescenti frequentano la scuola con un profitto sufficiente e poi vengono completamente assorbiti dalla realtà parallela, non hanno amici se non la playstation o il computer, e trascorrono 10-12 ore al giorno, se non di più, in una dimensione virtuale. Rifiutano le attività ludiche e trasferiscono tutto in un contenitore virtuale che assorbe la loro vita.

http://www.lastampa.it/2013/01/24/societa/mamme/attualita/dipendenti-dal-web-a-anni-Zunz2pxGIwoIgkgRkHs5FP/pagina.html