Per sapere come si vota

scheda%20camera--600x300Sono poco più di 47 milioni gli italiani chiamati alle urne, domani e dopodomani, per il rinnovo del Parlamento. Secondo gli ultimi dati del ministero dell’Interno gli elettori con diritto di voto per Montecitorio sono 47 milioni 11mila 309, di cui 22 milioni 569mila 269 maschi e 24 milioni 442mila 40 femmine. Per il Senato, sono chiamati alle urne 43 milioni 71mila 494 elettori, di cui 20 milioni 547mila 324 maschi e 22 milioni 524mila 170 femmine, che eleggeranno 618 deputati e 309 senatori. Le sezioni saranno 61mila 597. 

 Gli italiani residenti all’estero chiamati al voto sono quasi 3 milioni e mezzo: eleggeranno 12 deputati e 6 senatori. Il bacino più popoloso è quello europeo, con 2 milioni 365mila aventi diritto, contro il milione e 338mila dell’America del Sud, i 400mila dell’America settentrionale e centrale, i 237mila della circoscrizione che riunisce Africa, Asia, Oceania e Antartide.

Per sapere come si vota……..

 

http://www.lastampa.it/2013/02/22/italia/i-tuoi-diritti/cittadino-e-istituzioni/elezioni-politiche-come-si-vota-tEU9EgTJmym91ggzIpCFbM/pagina.html

 

La lezione di Pericle

ateneEcco una parte del celebre discorso di Pericle agli Ateniesi (461 a.C.): “Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi e per questo viene chiamato democrazia. Qui noi ad Atene facciamo così. Le leggi qui assicurano una giustizia uguale per tutti […]; non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza […] e la povertà non costituisce un impedimento. Qui noi ad Atene facciamo così. […]; Un cittadino Ateniese non trascura i pubblici affari […]; ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private. Qui ad Atene noi facciamo così. Ci è stato insegnato anche di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi […].  Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo ma inutile […]; e noi non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così…”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/22/elezioni-2013-se-pericle-tornasse-prepotentemente-di-moda/508370/