Circo condannato: teneva gli animali al freddo

1circoIl giudice del tribunale di Como ha condannato a 7 mesi di reclusione il legale rappresentante del circo *********  per maltrattamento di animali. La pena è stata sospesa a condizione che l’imputato risarcisca con cinquemila euro la Lega Antivivisezione (Lav), costituita parte civile.

Il processo è nato su denuncia della stessa Lav, che aveva segnalato in procura le condizioni in cui erano tenuti gli animali durante la permanenza del circo a Como, tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009.

La denuncia segnalava in particolare l’ippopotamo lasciato in mezzo alla neve, dromedari rannicchiati e uno struzzo con la testa in un secchio per non sentire il freddo: condizioni ritenute incompatibili con la natura degli animali, abituati a climi caldi. Dello stesso avviso è stato il giudice che ha deciso per la condanna.