Chipotle va all’assalto di McDonald’s con “Scarecrow”

Chipotle va all’assalto di McDonald’s con “Scarecrow”, un video di tre minuti nel quale accusa la concorrenza di produrre cibo modificato al punto da essere quasi plastica. Chipotle è la catena di fast food “Mexican Grill” che, numeri alla mano, sta rubando clienti e mercati a McDonald’s: apre i punti vendita a ridosso dei McDonald’s più in difficoltà, offrendo cibi messicani confezionati in loco, sullo sfondo di musiche caraibiche e in locali ben curati. E’ una ricetta che contrappone un fast food che vuole essere “di qualità” ed esotico rispetto a quello standard del gigante degli hamburger del secolo passato. Il video “Scarecrow” contiene proprio tale messaggio perché è un cartoon nel quale si descrive dal di dentro la produzione di cibi in serie, da parte di una sorta di Grande Fratello che fa mangiare alle persone cibi contraffatti, modificati e plastificati, dove il protagonista è un contadino che si ribella e punta sugli ortaggi del proprio giardino per confezionare un prodotto alternativo, che rivaluta l’amore per il vero cibo……..

http://www.lastampa.it/2013/09/19/multimedia/esteri/lo-spot-perfetto-che-lancia-la-sfida-a-mcdonalds-R5EE8FWTsWfCXI0ejAooiN/pagina.html