I, Pencil: The Movie

Questo è il mondo in cui viviamo….

Questa è un’ordinaria e famigliare matita di legno.

Potreste pensare che una matita è semplice…..

Ma solo perché è famigliare non significa che sia semplice.

Infatti, è complicata. Elaborata, bella, elegante.

La sua reale esistenza è anche inverosimile per qualsiasi persona che la comprenda veramente.

Queste sono le basi materiali per ottenere una matita:

Grafite. Legno di cedro. Metallo. Gomma.

Ma se avessi tutti e quattro i materiali della matita, proprio davanti a te, riusciresti a costruirla?

Non è così facile come tu possa pensare, infatti nessuna persona sulla faccia della Terra può farcela senza l’aiuto di altri.

E questa è la chiave per capire il mondo.

Una matita, esattamente come me e te, è il risultato finale di tantissime fusioni famigliari.

Una sinfonia di attività umane che ha espanso il mondo.

Lavorando con le proprie conoscenze, un vasto numero di persone ha testato ed inventato la semplice matita.

A differenza del tuo albero genealogico, questo inizia con alberi naturali.

L’antenato meno lontano della matita si trova in una boscaglia nel Pacific North West.

Ma anche i boscaioli che hanno raccolto la legna sono suoi antenati.

E questi uomini non lavorano da soli, sono assistiti da altre persone e industrie che producono le seghe e altri attrezzi che usano. ….

Ma il suo albero genealogico è più grande e molto più espanso.

La Grafite viene prodotta in Cina e in Sri-Lanka, nelle fabbriche di matite….

E lo stesso vale per la gomma per cancellare….

Ogni parte della matita è il risultato della collaborazione e cooperazione di milioni di persone.

Insieme hanno dato vita a  un processo che viene costantemente cambiato e adattato…

E c’è un fatto che è ancora più vantaggioso: l’assenza di un capo, di qualcuno che detti queste azioni che portano alla realizzazione di una matita …

Ogni membro di questo albero genealogico ha una piccola parte necessaria per finire ogni matita.

Ciò che vedete è il mercato al lavoro.

Questa configurazione creata dall’energia umana. Un milione di persone che offrno le loro capacità e talenti organizzandosi volontariamente in risposta alle necessità e ai desideri dell’essere umano.

Come se ci fosse una mano invisibile a collegare tutti questi fattori.

In ogni nostro secondo di vita beneficiamo dei progressi di questa volontaria e continua collaborazione.

Questo è il mondo di oggi, è miracoloso, intricato e migliora ogni giorno quando la gente è libera di comunicare …..

Traduzione di Mauro 3^ a eco