Il reato di immigrazione clandestina

canzRoma, 28 gennaio 2016 – Il reato di immigrazione clandestina è “inutile, inefficace e per acluni profili dannosa”. Nel giorno in cui la Svezia si dice pronta a espellere fino a 80mila migranti arrivati nel 2016, e la cui richiesta di asilo è stata respinta, il Primo presidente della CassazioneGiovanni Canzio chiede, di fatto, l’abolizione del reato definendo più efficace proprio “il provvedimento di espulsione”. Per perseguire l’immigrazione clandestina, “la risposta sul terreno del procedimento penale si è rivelata inutile, inefficace e per alcuni profili dannosa”, dice Canzio nella sua relazione all’inaugurazione dell’anno giudiziario.  Secondo il Primo presidente di Cassazione, “la sostituzione del reato con un illecito e con sanzioni di tipo amministrativo, fino al più rigoroso provvedimento di espulsione”, darebbe risultati concreti

http://www.quotidiano.net/immigrazione-clandestina-reato-1.1682257

 

Immigrati clandestini, retromarcia del governo sull’abolizione del reato

http://www.repubblica.it/politica/2016/01/09/news/immigrati_clandestini-130876603/?refresh_ce

 

Reato di immigrazione clandestina, perché la legge è inutile

http://www.lettera43.it/capire-notizie/reato-di-immigrazione-clandestina-perche-la-legge-e-inutile_43675229284.htm