Votare è bellissimo: parola di Giacomo

Ci sono state domeniche in cui andare a votare era bellissimo. Penso al referendum Repubblica o Monarchia e contemporaneamente, nella stessa domenica, all’elezione dei rappresentanti dell’Assemblea costituente; oppure a quella domenica di due anni dopo, nel 1948, in cui, dopo una campagna elettorale dai toni quasi drammatici, il Paese si mobilitò per andare alle urne: … Continua a leggere

Dalla benedizione delle biro alla canonizzazione ad honorem di Virgilio e Leopardi. I maturandi di ieri e di oggi non sanno letteralmente a che santo votarsi

Una vita senza esami non vale la pena di essere vissuta. Socrate ne era convinto. Molto meno gli esaminandi. Che farebbero volentieri a meno di questa sorta di giudizio finale che si chiama maturità. L’ultimo dei riti di passaggio. Un’autentica iniziazione all’età adulta. Di fronte alla quale i maturandi di ieri e di oggi non … Continua a leggere

Ttip: favorevoli e contrari

«Quando il 92% di coloro che sono coinvolti nelle trattative sono lobbisti, i consumatori hanno tutte le ragioni di sospettare che a beneficiare del TTIP saranno soprattutto le grandi corporation, a scapito della democrazia». Sono le parole usate dal Guardian, il giornale britannico, a proposito del Ttip, l’accordo per facilitare gli scambi economici tra Europa e Stati … Continua a leggere

Maestri di strada

“Il regalo più bello te lo fanno quando accendono gli occhi. È la loro maniera di dirti grazie. Ti guardano e si illuminano. Ed è in quel momento che capisci che in fondo quello che facciamo per loro è poca cosa rispetto a quello che ci regalano”. Caterina Quattrone ci va una volta alla settimana … Continua a leggere

Vipera, vipera, vipera!!!!

Dopo le condanne di primo e secondo grado per ingiuria a carico di un genero siciliano – Michele D.A., 45 anni – che aveva definito «vipera» la suocera, ribadendo tre volte il “concetto” agli agenti intervenuti a sedare il clima di litigiosità familiare, ci ha pensato la Cassazione a scagionare le espressioni che si risolvono … Continua a leggere

Il Senato ha votato la decadenza di Silvio Berlusconi

Non approvando i nove ordini del giorno presentati contro le conclusioni della giunta per le elezioni del Senato – che aveva contestato l’elezione del leader del centrodestra sulla base della legge Severino  a seguito della condanna per frode fiscale divenuta definitiva a inizio agosto-, l’assemblea di Palazzo Madama ha decretato l’ineleggibilità del Cavaliere . Che … Continua a leggere

Abolizione dell’obbigo di rispondere alle interrogazioni…

Un simpatico articolo di Giacomo Poretti sulle prossime elezioni …… Farò uno sforzo estremo tentando di indicarvi almeno i criteri di scelta dei candidati singoli, anche se non è facile: purtroppo ormai siamo arrivati al punto che se un candidato è serio, onesto, incensurato, eterosessuale e fedele alla moglie desta molti sospetti. Cosa ci fa … Continua a leggere

Per il riconoscimento dello ius soli

L’impegno per la cittadinanza italiana ai bimbi stranieri non deve cadere. Questi bambini sono figli della nostra terra anche se ci portano un’origine e una storia differenti ma ci arricchiscono e con loro costruiremo un grande futuro». Il ministro della Cooperazione Andrea Riccardi rilancia l’impegno del governo per il riconoscimento del cosiddetto ius soli, ovvero … Continua a leggere

Chi vede in giro le banconote da 500 euro?

Quella da 500 è una banconota che non esiste per i comuni mortali. Quanti sono i normali pagatori che vanno dal tabaccaio con un biglietto rosa e viola? Giusto Totò ne «La banda degli onesti» che comprò un toscano con il suo ultimo 10 mila lire. E lo sanno anche i falsari, tanto che non … Continua a leggere