La riforma del mercato del lavoro

Approvata la riforma del mercato del lavoro.

Dalle nuove norme sui licenziamenti, che vengono resi un po’ più facili, ai contratti a tempo passando per le nuove forme di sostegno a reddito (Aspi) e per l’introduzione del salario base per i lavoratori subordinati: sono queste alcune delle novità principali del ddl di riforma del mercato del lavoro che oggi ha ottenuto il via libera definitivo del Parlamento. Ecco le misure chiave.

http://www3.lastampa.it/economia/sezioni/articolo/lstp/460293/