L’Europa e l’austerità dei ricchi

L’ideologia della stabilità, perché essa non è fondata si basi scientifiche, costituisce il più diffuso orientamento conservatore mascherato da benpensante, che è anti-keynesiano e pro-tatcheriano ….

Un articolo di Guido Carandini su Repubblica dell’8 giugno 2014

L’Europa e l’austerità dei più ricchi